Morto il direttore generale di Total

Christophe de Margerie, il direttore generale della Total, è morto in un incidente aereo all’aeroporto di Mosca. La dinamica del fatto è ancora in via di ricostruzione. L’aereo avrebbe urtato contro un macchinario per lo sgombero della neve e avrebbe preso fuoco. Non si sa bene che cosa abbia causato lo scontro, ma si sa che il conducente del mezzo di terra era ubriaco. Christophe de Margerie, 63 anni, occupava dal 2010 anche il ruolo di presidente della grande compagnia petrolifera. Era riuscito a far espandere gli affari della Total in tutto il mondo, anche in Paesi con i quali le trattative si profilavano difficili, come, per esempio, l’Iraq e l’Iran. Personalmente era intervenuto nel portare avanti le alleanze con la Russia, dando la sua opinione sulla situazione ucraina. Il presidente Putin lo considerava un grande collaboratore e lo ammirava per il suo impegno.

Da non perdere