Monaco, uomo armato aggredisce passeggeri alla stazione

Grafing, Monaco di Baviera: un uomo armato di coltello ha aggredito dei passeggeri alla stazione: una persona è stata uccisa e altre tre sono state ferite. Secondo le prime fonti, ovvero alcuni testimoni che si trovavano vicino all’aggressore, l’uomo avrebbe urlato “Allahu Akhbar”, Allah è grande, proprio pochi istanti prima di colpire. La polizia al momento non è stata in grado di confermare la circostanza. Il sindaco di Grefing Angelika Obermayr ha dichiarato che il fermato è un ragazzo di 27 anni con cittadinanza tedesca.

L’ufficio di polizia giudiziaria ha preso in carico l’indagine e al momento, stando alle dichiarazioni del portavoce di Oberbayern Nord, non si esclude la pista islamista. Sempre secondo l’emittente Bayerische Rundfunk, il procuratore di Monaco ha imposto il silenzio stampa in attesa che alcune circostanze vengano chiarite.

Da non perdere