Molestata ai controlli in aeroporto: la denuncia della giornalista Cnn

La giornalista Cnn Angela Rye ha pubblicato su twitter un video in cui gli addetti alla sicurezza dell’aeroporto metropolitano di Detroit l’hanno sottoposta a controlli a dir poco “aggressivi”, dopo che il body scanner ha rilevato qualcosa vicino a uno stivale e alle sue zone intime. La giornalista ha raccontato di essere stata molestata e umiliata dall’addetta ai controlli in aeroporto, così ha affidato ai social il racconto di quanto le è capitato, spiegando di aver ricevuto un controllo un po’ troppo “accurato” dopo avere attraversato il metal detector. La giornalista politica della CNN ha quindi postato il filmato ripreso con il telefonino in cui si vede la donna scoppiare in lacrime per “la grave violazione della privacy e delle libertà civili”, come denunciato sul sito internet dell’emittente televisiva.

Da non perdere