Medusa ‘aliena’ scoperta nella Fossa delle Marianne

La Fossa delle Marianne nasconde delle straordinarie sorprese, come la presenza di una speciale medusa, che potremmo tranquillamente definire ”aliena”. La medusa in questione è stata identificata come appartenente alla famiglia delle Crossota e il suo aspetto è molto particolare a causa dei suoi lunghi tentacoli e del corpo luminoso che la rende affascinante. Questa nuova creatura degli abissi è stata rintracciata per la prima volta al mondo a ben 3.700 metri di profondità all’interno della famosa e profonda depressione oceanica localizzata a nord-ovest nell’Oceano Pacifico. Si tratta di una medusa che nei filmati sembra quasi finta, ma è verissima. Le immagini sono state riprese dal sottomarino a comando remoto Deep Discoverer della nave di ricerca Okeanos Explorer nelle acque fra le Filippine e il Giappone.

Da non perdere