Maxi sequestro in 21 province di bovini infetti

E’ stato scoperto un giro di carni bovine infette e contraffatte. I carabinieri hanno svolto apposite indagini, che hanno portato a sequestri in tutta Italia. 78 sono stati i decreti di perquisizione, per rintracciare questi bovini falsamente dichiarati, attraverso l’uso di marchi auricolari contraffatti. Nella prima fase delle indagini si è scoperto che esiste un traffico illecito di bovini che sono affetti da malattie infettive, alcune delle quali possono essere trasmesse anche all’uomo. Il tutto avveniva con la complicità di alcuni veterinari, che davano la possibilità di saltare i controlli sanitari da effettuare. Nella seconda fase delle indagini è venuta alla luce tutta l’organizzazione criminale. Sono rimasti coinvolti 56 allevatori, 3 autotrasportatori e 6 veterinari di varie province italiane.

Da non perdere