Mattarella ne 37° anniversario dell'omicidio Moro

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è recato in via Caetani, dove ha deposto una corona di fiori sotto la lapide di Aldo Moro, lo statista ucciso dalle Brigate Rosse il 9 maggio 1978. Con lui anche il presidente del Senato Pietro Grasso e Giuseppe Fioroni, presidente della commissione di inchiesta sull’omicidio del politico. Dopo aver reso omaggio a Moro, in occasione del 37° anniversario della sua uccisione, il Capo dello Stato si è allontanato da via Caetani per raggiungere il Senato, dove presiederà la cerimonia del Giorno della memoria, dedicato alle vittime del terrorismo.

Da non perdere