Mattarella: 'L'Italia non si farà intimorire dal terrorismo'

Il Presidente della Repubblica interviene dopo l’attentato al museo del Bardo di Tunisi in cui sono morti anche dei turisti italiani. “Esprimo a nome mio personale e di tutto il popolo, la più netta e ferma condanna per un gesto vile e odioso, commesso ai danni di persone inermi, in spregio alle più elementari norme di convivenza civile e rispetto della vita umana</em>”, ha detto il Presidente della Repubblica. L’Italia non si farà intimorire da atti tanto barbari e continuerà a lavorare con determinazione, insieme alla comunità internazionale, contro ogni forma di terrorismo”, ha concluso.

Da non perdere