Mattarella: Il vino è come la buona musica

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo alla cerimonia inaugurale della 50 edizione di Vinitaly ha parlato del vino “si è rivelato risorsa preziosa anche nelle fasi più dure della crisi. Il risultato è stato un successo parimenti nell’export. Conferma di come il destino dell’Italia sia legato al superamento delle frontiere e non al loro ripristino“.”Come per ogni impresa di successo, i risultati positivi accrescono le responsabilità. Il vino è simbolo di ospitalità e amicizia. La produzione vinicola è il motore di una agricoltura moderna, settore trainante”. Il vino è anche cultura: la sua conoscenza va di pari passo con quella del cibo. In fondo è come la buona musica: la si apprezza meglio se la si conosce di più”, ha concluso Mattarella.

Da non perdere