Massimo Ranieri è Pier Paolo Pasolini in La Macchinazione

Nel trailer di La Macchinazione, film in uscita giovedì 24 marzo 2016, l’attore e cantante Massimo Ranieri è Pier Paolo Pasolini nelle ultime settimane prima della sua tragica morte avvenuta il 2 novembre 1975. La pellicola di David Grieco, infatti, racconta l’ultimo periodo della vita del regista e intellettuale nativo di Bologna, svelando i possibili intrighi che potrebbero esserci stati alla base della sua scomparsa. Pasolini, oltre a lavorare sul film Salò o le 120 giornate di Sodoma, stava ultimando il libro Petrolio, un clamoroso atto di accusa contro il potere politico ed economico dell’epoca, ed è possibile che molti potenti volessero la sua morte e che il ‘ragazzo di vita’ Pino Pelosi alla fine non sia stato che una semplice pedina di una Macchinazione. Grande interpretazione di Massimo Ranieri, straordinariamente somigliante a Pasolini.

Da non perdere