Marco Minniti fuori dalle primarie del Partito Democratico

Pubblicato da Redazione NanoPress Giovedì 6 dicembre 2018

Scossone nel Partito Democratico: Marco Minniti si ritira per la corsa al seggio di segretario.
Le primarie del PD del 3 marzo dunque non vedranno fra i contendenti l’ex ministro dell’Interno.
“La situazione non è più sostenibile. Lo faccio per il partito, con lo stesso spirito di servizio con il quale avevo accettato la candidatura alla segreteria”, così ha dichiarato Minniti dopo giorni di estenuanti faccia a faccia e riunioni fiume.
Minniti era il candidato appoggiato (tiepidamente) dall’ala renziana.
Con un Renzi che lavora apertamente per portare alla luce un nuovo partito, che potrebbe vedere la nascita anche prima del 3 marzo, Minniti ha sentito il terreno cedere sotto i suoi piedi ed ha lasciato la corsa per evitare figuracce e per non dilaniare ulteriormente una formazione politica già divisa.

(Foto Ansa e Shutterstock.com)