Mar Mediterraneo, un cimitero di migranti

Dopo l’ultimo tragico incidente nel Canale di Sicilia, che si teme abbia provocato almeno 800 vittime, cresce l’allarme internazionale per le troppe persone che continuano a morire nel viaggio dal Nord Africa verso l’Europa. Molte sono state le reazioni politiche anche degli esponenti dei vari partiti del nostro Paese e lo stesso Premier Renzi è intervenuto sulla questione, facendo leva su un punto fondamentale: la risonanza che può avere in Europa un problema di questo genere. E’ chiaro ormai come l’Italia non può prendersi tutta la responsabilità di affrontare una questione del genere da sola. Lo stesso Renzi ha detto che esiste un vero problema che riguarda l’intero continente europeo. Non si fermano nel frattempo le polemiche di chi vede nel naufragio dei migranti una tragedia che deve essere affrontata.

Da non perdere