Maltempo Piemonte, il Tanaro esonda in provincia di Cuneo

Violenta ondata di Maltempo in Piemonte, il Tanaro esonda in provincia di Cuneo ed è allerta rossa. La forte corrente del corso d’acqua che si porta dietro rami, tronchi, fango e detriti, ha rotto gli argini in almeno due punti, straripando. A Ceva le acque hanno cominciato a lambire il centro urbano. Il presidente della regione Sergio Chiamparino ha annunciato di voler chiedere lo stato di calamità. La situazione è critica in tutta la provincia cuneese dove per l’emergenza le scuole domani resteranno chiuse. Si registrano problemi anche a Bagnasco e a Garessio. Diverse strade di collegamento tra comuni sono state chiuse per gli straripamenti. Intanto le zone più a rischio sono state evacuate, mentre gli accessi dei ponti sono stati chiusi.

Da non perdere