Maltempo in Sicilia: 12 morti, abusivismo sotto accusa

Pubblicato da Redazione NanoPress Lunedì 5 novembre 2018

Era abusiva e doveva essere demolita la villetta di Casteldaccia (Palermo) nella quale a causa delle forti piogge sono morte 9 persone, fra cui 2 bambini. Sulla casa pendeva un decreto di demolizione, ma a causa di problemi burocratici l’ordine di procedere alla demolizione non è mai partito. L’abitazione era stata costruita sul letto del fiume Milicia, ragione per cui in molti parlano di tragedia annunciata. 12 le vittime in totale in Sicilia. Un medico risulta ancora disperso. I morti in tutta Italia ammontano a 30. Intanto il maltempo non si placa: nella giornata di oggi alzato il livello di allerta per le regioni Veneto, Piemonte, Emilia Romagna e Lazio.