Maltempo a Pisa: mille evacuati a Roffia

Tutta la Toscana è in ginocchio dopo l’ondata di pioggia e gelo dei giorni scorsi. Dopo i danni causati già nelle passate ore ella città di Firenze, il maltempo ha colpito ieri anche la provincia di Pisa, innalzando i livelli dell’Arno, per il quale è scattata l’allerta piena. Più di un migliaio di persone, durante le ore del pomeriggio, sono state evacuate da alcuni edifici di Roffia, centro in provincia di Pisa, in particolare quelle che si trovano lungo il corso dell’Arno. Si è trattato di una misura preventiva determinata dall’erosione dei piedi dell’argine da parte del fiume. Circa centocinquanta persone sono state ospitate nel palazzetto dello sport di Fonteviva. Al lavoro per ripristinare la normalità ci sono sia uomini facente parte del personale del Comune, volontari e Protezione Civile regionale.

Da non perdere