L'ultimo giorno del Cavaliere a Cesano Boscone

Silvio Berlusconi ha svolto il suo ultimo giorno a Cesano Boscone, presso la Sacra Famiglia, la struttura per i malati di Alzheimer a cui era stato affidato in prova ai servizi sociali. Tutti aspettavano Berlusconi, perché, avendo riportato una frattura al malleolo, magari si aspettavano che non venisse. Eppure il Cavaliere c’è stato lo stesso. Ad accoglierlo una folla di giornalisti e di curiosi, ma il portavoce della Sacra Famiglia ha detto categoricamente che non ci sarebbero stati festeggiamenti e saluti particolari. Berlusconi si è dichiarato entusiasta dell’esperienza fatta e ha detto che, se potesse, vorrebbe continuare. Per lui è stata una sorta di pausa di serenità. Si è rapportato bene agli anziani, senza problemi. Secondo alcune indiscrezioni, avrebbe cantato anche per loro nel periodo natalizio, facendosi accompagnare al pianoforte da Fedele Confalonieri.

Da non perdere