L'Orchestra russa in concerto a Palmira

Il direttore Valery Gergiev e l’Orchestra russa del teatro Mariinskij di San Pietroburgo hanno tenuto un concerto a Palmira, nello storico anfiteatro romano della città siriana che per diversi mesi è stata sotto il controllo di DAESH, dove l’Isis uccideva i suoi prigionieri. Nel corso dell’evento trasmesso anche in tv in Russia, l’orchestra sinfonica ha eseguito alcuni brani di musica classica del repertorio di Sebastian Bach, Sergei Prokofiev e Rodion Shchedrin, di fronte a un pubblico formato da soldati russi, funzionari governativi siriani e giornalisti stranieri. Palmira, di cui parte del sito archeologico è stato distrutto dalla furia dei terroristi, era stata conquistata dallo Stato Islamico nel maggio 2015 ed è stata liberata dall’esercito siriano con il sostegno dei russi alla fine di marzo 2016.

Da non perdere