Lo strano gol che regala la salvezza ad una squadra di Promozione abruzzese

Il gol del 2-1 del Fara San Martino nella partita contro Penne desta più di qualche dubbio ed infatti, nel Girone B della Promozione abruzzese si grida già allo scandalo nei confronti della squadra ospite per non aver giocato al suo livello abituale e aver lasciato vincere una squadra che, con tutto probabilità, non avrebbe portato a casa la vittoria senza l’aiutino degli avversari che non hanno fatto nulla per evitare il gol del raddoppio, anzi. In pieno recupero, 47 esimo della ripresa, il terzino sinistro biancorosso regala, letteralmente, il pallone agli avversari faresi che si catapultano in area avversario e senza difficoltà realizzano il gol del 2-1 con Fabio Di Vito. Il portiere non tenta nemmeno di parere il tiro. La festa è comprensibile, una vittoria che regala la salvezza alla squadra di casa mentre Penne aveva già vinto il campionato e conquistato la promozione in Eccellenza. Una combine degna dell’ufficio inchieste ma queste cose, nel calcio dilettantistico, e non, accadano da sempre.

Da non perdere