L'Isis conquista Palmira

Grande allarme per la conquista di Palmira da parte dell’Isis. Anche l’Unesco si è detto molto preoccupato e ha sottolineato come eventuali distruzioni dei resti archeologici della città antica potrebbero costituire una perdita di grande valore per tutta l’umanità. Dalle fonti locali giungono notizie, secondo le quali i miliziani avrebbero già sottoposto le rovine archeologiche ad un vero e proprio bombardamento. Sarebbero state distrutte alcune colonne e tutta la città, sia quella antica che quella moderna, sarebbe in mano ai ribelli. Questi ultimi avrebbero conquistato metà della Siria e si starebbero aprendo una strada verso Damasco. La strategia degli Stati Uniti sembra rivelarsi in molti punti fallimentare. Da più parti arrivano appelli su un intervento immediato ed efficace. Anche il presidente francese ha rilanciato la questione.

Da non perdere