L'indagine Detox di Greenpeace

Greenpeace sta facendo molto parlare di sé con la campagna Detox, avviata già da tempo. Si tratta di chiedere la collaborazione alle grandi multinazionali, che si occupano della produzione di vestiti, di ridurre la presenza di sostanze chimiche nocive nei capi di abbigliamento, in modo da arrivare alla loro completa eliminazione. Il problema è molto serio, perché non risparmia nemmeno i più piccoli. Un’indagine svolta dalla famosa associazione ambientalista ha, infatti, dimostrato la presenza di sostanze inquinanti e tossiche anche nei capi di abbigliamento destinati ai bambini e ai neonati. Nel corso del tempo Greenpeace è riuscita a raccogliere le adesioni da parte di varie aziende, che si stanno impegnando nel fare rientrare quello che si presenta come un vero e proprio allarme. Non tutte le grandi marche, comunque, hanno aderito all’appello di Greenpeace.

Da non perdere