L'imam iraniano Ali Faeznia: 'Crediamo nel Messia'

Tema delicato è quello del rapporto tra politica e religione. “Nella nostra fede, la dottrina dice che la politica è identica alla religione: non c’è una distinzione netta”, dice l’imam Ali Faeznia a Nanopress.it. Altra tematica calda è quella della figura femminile. “Il valore, immenso, che l’Islam ha dato alla figura femminile non è reperibile in nessun’altra fede, civiltà o democrazia”, dice l’Imam che ricorda l’unica distinzione esistente tra uomo e donna, quella sessuale. “Gli uomini possono fare lavori pesanti che le donne non sono adatte a fare”. Figura centrale però è quella del Messia che diventa un ponte tra musulmani e non. “Crediamo che, alla fine del mondo, il nostro Messia e quello cristiano si incontreranno e aiuteranno l’umanità a trovare se stessi e il buon Dio”. 

Da non perdere