Le vittime del terrorismo degli ultimi decenni

Con oltre 30 morti e 300 feriti, gli attacchi terroristici a Bruxelles hanno segnato la vita degli europei, tanto che sempre più persone nel Vecchio Continente temono per la propria incolumità. Il 2015 è stato un anno sanguinoso per l’Europa, ricordiamo che negli attentati in Francia, a Parigi, sono morte 147 persone, ma se messo in prospettiva con gli anni passati, potremmo trovare delle sorprese. Infatti negli anno ’70 e ’80 si sono verificati almeno 100 morti l’anno, il 2015 non è considerato tra gli anni più violenti. L’anno peggiore di sempre pare essere stato il 1988, con un totale di 450 morti, 270 delle quali sono rimaste uccise nell’attentato di Lockerbie nella regione di Dumfries e Galloway, in Scozia. Il 21 dicembre 1988, un Boeing 747-121 che stava effettuando la tratta da Londra a New York, esplose in volo in conseguenza della detonazione di un esplosivo al plastico. La maggioranza delle vittime (189) era di nazionalità statunitense.

Da non perdere