Le reborn dolls

Le reborn dolls ( bambole rinate) assomigliano a bambini in carne ed ossa ma sono state messe in commercio non solo come giocattoli da collezione ma anche per aiutare i genitori che non possono avere figli o che ne hanno perso uno. Sono proprio loro i principali acquirenti di queste bambole, il cui prezzo può arrivare fino a 3500 €. La pratica di affidare bambolotti alle madri che avevano perso un figlio in realtà risale alla seconda Guerra Mondiale quando le mamme tedesche a cui era morto un bimbo richiedevano una bambola che lo sostituisse. Oggi le bambole rinate sono diffuse soprattutto in Nord America e in alcuni paesi europei, ma non mancano le richieste da paesi come l’Iran o la Turchia.

Da non perdere