La storia di Jack lo squartatore

Si sarebbe risaliti all’identità di Jack lo squartatore. Per lungo tempo non si è saputo chi fosse il celebre assassino della Londra vittoriana. Adesso sono stati compiuti dei nuovi studi, che hanno messo sulla strada giusta. Il vero nome dell’assassino, che terrorizzò l’Inghilterra del 1888, sarebbe quello di Aaron Kominski, il nome di un immigrato che già all’epoca dei delitti era comparso nella lista dei sospettati dalla polizia. A quel tempo si era molto discusso di questo immigrato. La polizia aveva annotato che si sarebbe trattato di un ebreo polacco, di basso ceto, che viveva con la sua famiglia in una zona degradata della capitale del Regno Unito. Kominski avrebbe avuto un grande odio per le donne e avrebbe presentato delle forti tendenze omicide. Il presunto killer morì in un manicomio nel 1899, senza essere stato punito.

Da non perdere