La storia di Elizabeth 'Lizzie' Velasquez

Elizabeth Velasquez, detta Lizzie, è stata definita la donna più brutta del mondo. Con questa frase offensiva è stato perfino pubblicato su di lei un video su YouTube, che qualcuno ha deciso di condividere in senso dispregiativo. La ragazza ha scoperto il video quando aveva 17 anni. La giovane è affetta da una malattia genetica rara, che le impedisce di prendere peso. E’ stata per anni vittima di bullismo, dovendo affrontare vari insulti. Per esempio, i commenti al video che è stato caricato su YouTube erano molto cattivi. Qualcuno ha scritto “datele fuoco” e qualcun altro “perché i suoi genitori non hanno abortito?”. Lizzie comunque non si è scoraggiata e ha deciso di tenere duro. Ha realizzato un documentario, attraverso il quale racconta tutte le difficoltà della sua vita e il suo disagio dovuto ai giudizi subiti per il suo aspetto fisico.

Da non perdere