La qualità dei wurstel di pollo

Se vogliamo sapere che cosa c’è dentro ai wurstel di pollo e tacchino, dobbiamo prendere come punto di riferimento l’etichetta: su di essa ci sono specificati gli ingredienti. Di solito all’interno dei wurstel troviamo carne separata meccanicamente, che viene indicata con la sigla CSM. Gli altri elementi sono costituiti dall’acqua, dall’amido e dalle fibre, per dare consistenza all’amalgama. Poi si aggiungono anche degli aromi, che servono a dare il gusto finale. E’ importante che la carne separata meccanicamente venga indicata nella confezione, come hanno stabilito anche le autorità europee, che si sono occupate dell’argomento. Spesso però questa indicazione non viene riportata in maniera molto chiara. La spremitura della carne porterebbe ad ottenere una pasta omogenea dal colore rosa, che potrebbe mancare anche di calcio.

Da non perdere