La prima drag queen musulmana si batte per i gay

La prima drag queen musulmana si batte per i gay. Si chiama Asifa Lahore e ha deciso di marciare da Londra a Birmingham per sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti degli omosessuali. Asifa Lahore in particolare vuole attirare l’attenzione delle comunità religiose. Ce la farà?

Da non perdere