La Piramide Cestia di Roma cambia look

Restauro completato a tempo di record per la Piramide Cestia di Roma che dopo 327 giorni, 75 in meno rispetto ai tempi previsti, torna al suo colore originario, il bianco candido di duemila anni fa. I lavori, realizzati dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo, sono stati finanziati dal magnate della moda giapponese Yuzo Yagi che ha donato 2 milioni di euro per riportare all’antico splendore uno dei monumenti più famosi della capitale. Costruita per volere del magistrato Caio Cestio tra il 18 e il 12 a.C. la Piramide, che fa bella mostra di sé nei pressi di Porta San Paolo a Roma, è stata rimessa a nuovo grazie ad un lavoro di restauro che ha eliminato i danni causati dall’inquinamento. Per questo motivo, durante la cerimonia di inaugurazione, alla quale era presente anche il generoso imprenditore, è stata auspicata la chiusura al traffico dell’intera zona.

Da non perdere