La leggenda del jazz si è spenta a 77 anni

Con la morte di Al Jarreau se ne va un gigante della musica jazz, soul e r&b. L’artista è scomparso a Los Angeles all’età di 77 anni, pochi giorni dopo l’annuncio del suo ritiro dalle scene per non meglio precisati motivi di salute. Nato a Milwaukee nel 1940, Al Jarreau era considerato uno dei più grandi cantanti degli ultimi decenni, da quando negli anni ’70 aveva pubblicato i primi album che l’avevano portato immediatamente al successo, grazie ad Indimenticabili brani come Boogie Down, L is for Lover, Mornin’ e Rainbow in your eyes. Noto anche per aver preso parte al progetto USA for Africa nel 1985, Al Jarreau deteneva un singolare quanto prestigioso record: era (ed è tuttora) l’unico cantante nella storia della musica ad aver vinto Grammy Awards (su 7 in totale) in tre diversi generi musicali, jazz, pop ed r&b.

Da non perdere