La figlia del Re del Pop parla di complotto

Per Paris Jackson suo padre Michael Jackson, il leggendario Re del Pop, è stato ucciso. ‘Ora voglio giustizia‘, ha gridato la ragazza, divenuta a 18 anni una delle modelle più quotate del mondo, in un’intervista rilasciata alla nota rivista musicale Rolling Stone. Secondo Paris il grande Michael Jackson è rimasto vittima di una cospirazione e lei, insieme alla sua famiglia, sta muovendo i passi necessari per far emergere la verità, anche se per il momento non ha potuto rivelare di più. Nella medesima intervista Paris Jackson, che non ama troppo né la folla dei fan e né quella dei fotografi (sorpresa recentemente in aeroporto a Los Angeles è apparsa piuttosto sfuggente e timida) ha raccontato inoltre di aver subito abusi sessuali quando aveva appena 14 anni e di avere tentato il suicidio più volte.

Da non perdere