La Camera respinge la sfiducia nei confronti del ministro Cancellieri

La Camera ha respinto la sfiducia nei confronti del ministro Cancellieri. Dopo la vicenda Ligresti, il ministro è intervenuto a Montecitorio, affermando di non aver mai mentito al Parlamento e ai magistrati. Dopo le dichiarazioni, i deputati hanno votato. Sono stati 154 i voti a favore, 405 i contrari. 3 parlamentari si sono astenuti. La Camera ha, in questo modo, bocciato la mozione di sfiducia.

Da non perdere