Kenya, rapimento Silvia Romano: arrestati moglie e suocero di uno dei sospetti

Pubblicato da Redazione NanoPress Lunedì 26 novembre 2018

Il cerchio si stringe sui rapitori di Silvia Romano, la 23enne milanese prelevata con la forza dal villaggio presso cui prestava volontariato lo scorso 19 novembre in Kenya.

La polizia locale ha infatti arrestato moglie e suocero di uno dei 3 uomini sospettati di aver rapito la ragazza. La donna è stata intercettata mentre parlava al telefono col marito e potrebbe essere a conoscenza del luogo in cui Silvia è detenuta.

La giovane volontaria sarebbe quindi ancora in vita, e gli sforzi della polizia kenyota si moltiplicano per permetterle di ritornare in Italia sana e salva.

Video: ANSA