Jihadista belga: Attacchi a Bruxelles sono un assaggio

A parlare è Hicham Chaib, cittadino belga arruolato nell’Isis che in un video pubblicato sui social network attacca frontalmente il Belgio a pochi giorni dalla strage nella capitale.  Quanto accaduto a Bruxelles “è solo un primo assaggio” di ciò che può succedere. “Non avete imparato nulla dalla lezione di Parigi – dice il foreign fighter – perché avete continuato a combattere l’Islam e i musulmani. L’attacco di Bruxelles dimostra che state raccogliendo ciò che avete seminato”. L’uomo, che ha preso il nome di Abu Hanifa al-Beljiki, si trova nella città di Raqqa, in Siria. E’ ufficialmente ricercato dalla polizia dallo scorso dicembre perché ritenuto membro del gruppo chiamato ‘Sharia4Belgium’. Nel 2015, un tribunale di Anversa lo ha condannato in contumacia a 15 anni di carcere.

Da non perdere