Italia verso Marte con la Missione ExoMars partita da Baikonur

Anche l’Italia toccherà Marte grazie alla missione ExoMars, diretta verso il Pianeta Rosso, che è partita con successo dal cosmodromo di Baikonour in Kazakistan. L’Italia ha un ruolo di primo piano: è il primo finanziatore del programma, e il rover della seconda missione, prevista per il 2018, è made in Italy. Intanto sono stati lanciati nello Spazio un lander e un orbiter e presso la sede di Thales Alenia Space di Torino, dove si è seguito il lancio in diretta, si è levato un grande applauso. La missione costituisce un grande traguardo per l’Italia, in prima linea nel progetto ExoMars, che è la prima missione europea incaricata di atterrare su Marte: al lancio di oggi seguirà, come accennato, l’invio di un robot nel 2018 che avrà lo scopo di fare dei carotaggi nel terreno.

Da non perdere