Isis decapita il terzo ostaggio: è David Haines

David Haines era stato rapito nel marzo del 2013 mentre si trovava in missione umanitaria in Siria con Acted, agenzia francese per la cooperazione allo sviluppo. Lo Stato islamico ha minacciato di ucciderlo per rappresaglia contro i raid americani in Iraq nel video diffuso qualche giorno fa che mostrava la decapitazione del giornalista Steven Sotloff.

Da non perdere