Iraq: Isis distrugge il sito archeologico di Nimrud

Nuovo scempio dell’Isis in Iraq: dopo l’attaccoal museo di Mosul, dove i miliziani hanno distrutto, a colpi di martello,statue, reperti e manufatti di grandissimo valore storico, è statocompletamente raso al suolo, con una colonna di bulldozer, il sito archeologico di Nimrud,antica città assira fondata nel XIII secolo avanti Cristo. La zona si trova nei pressi delfiume Tigri, ad una trentina di chilometri da Mosul che dallo scorso mese di giugno sitrova sotto il controllo del Califfato islamico di Abubakr al Baghdadi. Ad annunciare l’ennesimo attacco, in un post pubblicato sulla sua pagina facebook, il Ministero del Turismo e delle Attività irachene.

Da non perdere