In Cina 19 edifici rasi al suolo contemporaneamente

In Cina sono stati rasi al suolo contemporaneamente 19 edifici per fare spazio a un nuovo quartiere commerciale innovativo. La multi-demolizione è stata effettuata nel centro della città di Wuhan, nella provincia cinese di Hube, dove ora sorgerà un centro affari con grattacieli mozzafiato. Il progetto include anche la costruzione di una torre di 707 metri destinata a diventare la più alta della Cina e seconda solo al grattacielo più alto del mondo, la Torre Khalifa di Dubai alta 830 metri. Gli edifici (dai sette ai dodici piani) compresi in un’area di circa 150mila metri quadri sono stati demoliti da cinque tonnellate di esplosivo con un colpo solo, e in appena 10 secondi l’intera area è venuta giù. Il video dell’esplosione record è in poche ore diventato virale sul web cinese. Il nuovo distretto commerciale avrà una superficie di 288 ettari per un investimento che per ora sembra aggirarsi intorno ai 30 miliardi di yuan (circa 40.8 miliardi di euro).

Da non perdere