Il Sole si mangia la cometa Ison

La cometa Ison non ce l’ha fatta ed è stata disintegrata dal calore del Sole che si è letteralmente mangiato l’astro che sarebbe dovuto diventare la cometa del secolo e invece non è sopravvissuto al perielio ossia alla minima distanza dalla stella. In questo video diffuso dalla NASA e ripreso dalla strumentazione orbitante del satellite SOHO Coronagraph che monitora il Sole per 24 ore al giorno, si può osservare l’arrivo di Ison e la distruzione quasi totale. Peccato, non resta che attendere la prossima cometa.

Da non perdere