Il rapper americano P. Diddy dietro le sbarre per aggressione

P. Diddy è stato arrestato a Los Angeles per una violenta aggressione nei confronti dell’allenatore di football del figlio che gioca nel team dell’Università della California, la celebre UCLA. Pare che il rapper si sia scagliato sul coach perché quest’ultimo avrebbe pesantemente rimproverato e umiliato suo figlio Justin durante un allenamento. La posizione di P. Diddy, che dopo poche ore l’arresto è stato rilasciato su cauzione, è piuttosto delicata poiché avrebbe lanciato verso l’uomo un oggetto molto pesante che avrebbe potuto ucciderlo.

Da non perdere