Il progetto MOSE a Venezia

Il progetto MOSE riguarda la costruzione di un modulo sperimentale elettromeccanico. In pratica si tratta della realizzazione di paratoie mobili a scomparsa, in modo da riuscire a difendere Venezia e la laguna dalle acque alte. Grazie a questi ripari la laguna di Venezia sarà isolata dal Mare Adriatico e quindi si potrà proteggere il patrimonio artistico della città, oltre che quello ambientale di tutta la laguna. Gli esperti hanno constatato come, con l’andare del tempo, le acque alte sono diventate sempre più frequenti. C’è persino il pericolo che si verifichino eventi estremi, soprattutto in seguito all’incedere dei cambiamenti climatici. Il MOSE è stato progettato per riuscire a salvaguardare la laguna da maree alte fino a 3 metri. Da ricordare che le paratoie sono indipendenti e quindi possono essere attivate adeguatamente in base alle circostanze.

Da non perdere