Il pensiero del Papa dopo il terremoto in Nepal

Papa Francesco ha rivolto il suo pensiero e le sue preghiere alle vittime del terremoto in Nepal nel corso dell’Angelus. Il Pontefice ha detto che vorrebbe assicurare la sua vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma. Ha voluto far sentire la sua preghiera per le vittime, per i feriti e per tutti coloro che soffrono a causa della terribile calamità. Il Santo Padre si è augurato che le vittime del terremoto abbiano il sostegno della solidarietà fraterna e ha invitato tutti i credenti a pregare la Madonna, perché possa stare vicino a coloro che stanno soffrendo. Una grande attenzione è stata rivolta da Papa Francesco alla tragedia che è accaduta in Nepal. Non è la prima volta che il Pontefice rivolge i suoi pensieri alle terribili calamità che affliggono il mondo intero e di cui giunge notizia.

Da non perdere