Il Papa buono

Papa Giovanni XXIII fin da bambino dimostrò una particolare inclinazione nei confronti della religione. Della sua educazione si occupò un anziano prozio, che, finite le scuole elementari, decise di farlo entrare in seminario. Era l’inizio della formazione spirituale di quello che poi sarebbe stato conosciuto da tutti come il Papa buono. Papa Giovanni, prima di arrivare al soglio pontificio, ebbe numerosi incarichi e, durante la prima guerra mondiale, si occupò anche della cura dei soldati feriti e ammalati. Da tutti è ricordato per la sua estrema dolcezza, che espresse anche nelle parole particolari di alcune sue opere, come il discorso della luna. Questo Papa si distinse in particolare per la sua stretta aderenza al messaggio evangelico e per aver riportato l’uomo al centro di ogni cosa. Secondo il Pontefice soltanto da questo concetto può nascere la pace.

Da non perdere