Il film di una regista ungherese si aggiudica l'Orso d'oro

Assegnati tutti i premi del Festival di Berlino 2017, l’importante rassegna di cinema che in Europa è seconda soltanto a Cannes e Venezia. L’Orso d’oro per il miglior film è andato a ‘On body and soul‘ della regista ungherese Ildiko Enyedi, che ha ritirato il premio dichiarando di aver voluto fare ‘un film semplice come un bicchiere d’acqua’. La giuria presieduta da Paul Verhoeven ha assegnato gli altri importanti riconoscimenti di Berlino 2017 al francese ‘Felicité‘ di  Alain Gomis, film musicale sulle strade di Kinshasa, mentre l’Orso d’argento per la migliore regia se lo è aggiudicato il finlandese Aki Kaurismaki con il film ‘The Other Side of Hope‘, secondo capitolo di una trilogia sui migranti che ha preso il via nel 2011 con il delizioso ‘Miracolo a Le Havre’. E l’Italia? Per noi il grande onore dell’Orso d’oro alla carriera alla costumista Milena Canonero, già vincitrice di 4 Oscar.

Da non perdere