I Simpsons prendono in giro Trump e votano per Hillary Clinton

I Simpsons prendono in giro Donald Trump e annunciano che voteranno per Hillary Clinton. Anche la famiglia ”gialla” più famosa d’America ha reso nota la preferenza per le prossime elezioni presidenziali negli Stati Uniti. In una puntata della ventottesima stagione del cartone animato c’è infatti una sorta di parodia di un vecchio spot della candidata democratica che nel 2008 chiedeva agli americani chi volevano che rispondesse al telefono della Casa Bianca alle 3 del mattino. Così gli sceneggiatori dei “Simpsons” hanno immaginato quale possa essere la reazione dei candidati alla presidenza degli Stati Uniti. C’è Bill Clinton che a un certo punto si rende conto che non è più lui ma la moglie Hillary a ricoprire il ruolo più importante per la Nazione. E poi c’è la parodia del candidato repubblicano Donald Trump, che dorme affianco ad una copia dei “Grandi discorsi di Hitler”.

Da non perdere