I maltrattamenti dei cani nei macelli in Cina

I cani uccisi in Cina non rappresentano purtroppo una sparuta eccezione di qualche landa desolata, ma sono un vero e proprio massacro organizzato che porta allo sterminio di circa 50mila animali ogni giorno. I numeri agghiaccianti sono riportati in un’inchiesta pubblicata dall’associazione Animal Equality che ha messo in luce tutti gli aspetti più cruenti attraverso la realizzazione di un video shock, girato grazie al coraggio di alcuni volontari che sono riusciti ad infiltrarsi nei loschi giri intorno a questo commercio. Non si tratta infatti di un commercio solo di cani abbandonati per strada al loro triste destino ma anche di cani che gironzolavano nel cortile privato delle abitazioni dei loro padroni, che sono caricati in pochi secondi su dei furgoni che li porterà a una morte lenta e dolorosa. L’associazione ha anche avviato una petizione, per riuscire a fermare tutto ciò. Avvertiamo i lettori fin da subito che le immagini contenute nel video sono molto

Da non perdere