I greci fuggono dalle banche

E’ stato convocato un vertice straordinario nell’ambito dell’Unione Europea, per cercare di trovare una soluzione alla crisi economica della Grecia. Il Premier Tsipras ritiene di essere ottimista, perché, a proprio parere, ci sono i margini per trovare un’intesa. Nel frattempo la banca centrale europea ha cercato di dare nuova liquidità alle banche greche, mettendo a disposizione di esse dell’altro denaro. Tuttavia la situazione non è affatto serena, perché in Grecia si sta verificando una vera e propria fuga dalle banche. In quattro giorni sono stati prelevati circa tre miliardi, che corrispondono al 2,2% dei capitali depositati dalle famiglie e dalle imprese. Varie le reazioni alla situazione. Secondo la Germania, la Grecia dovrebbe fare come già hanno fatto altri Paesi in Europa. Il ministro Padoan fa il punto della situazione.

Da non perdere