I cervelloni italiani disoccupati si danno al crimine

Nel film ‘Smetto quando voglio’, in uscita il 6 febbraio 2014, un gruppo di brillanti laureati senza lavoro dà vita a una banda criminale tutta da ridere, tra formule chimiche e accese discussioni in latino. L’idea viene a un 37enne ricercatore che a causa dei tagli all’università viene licenziato. Cosa può fare per sopravvivere un nerd che nella vita ha sempre e solo studiato? Semplice: mettere insieme una banda criminale come non se ne sono mai viste, reclutando i migliori tra i suoi ex colleghi, che nonostante le competenze vivono ormai tutti ai margini della società, facendo chi il benzinaio, chi il lavapiatti, chi il giocatore di poker. Nel cast anche Pietro Sermonti e Neri Marcorè.

Da non perdere