I cani più costosi del mondo

Pubblicato da Redazione NanoPress Lunedì 19 novembre 2018

Quali sono i cani più costosi del mondo? Partendo dal presupposto che in ogni caso è meglio prima fare un giro all’interno di un canile per scegliere il proprio amico a quattro zampe ecco la classifica dei cani più costosi del mondo.

Fra i cani più costosi del mondo c’è il Bulldog inglese, una razza molto forte che originariamente era usata per la caccia ai tori. Il suo valore si aggira sui 3.000 dollari. Di pari valore è l’Azawakh, levriero africano, una razza che apparve per la prima volta in Europa verso gli anni ’70. L’Akita, simbolo di fedeltà e amore in Giappone dove gli hanno dedicato una bellissima statua, può valere fino ai 4.500 dollari.

L’Egyptian Pharaoh Hound, o Cane Egiziano, deve il suo nome ad una forte somiglianza ai cani raffigurati nei dipinti antichi come animali dei Faraoni. Appartiene al gruppo dei levrieri e può valere fino ai 6.500 dollari. Il Canadian Eskimo, bello e pelosissimo può costare fino ai 7.200 dollari. Il Rottweiler è un cane da difesa molto ubbidiente e paziente con i bambini. Un suo esemplare può valere fino agli 8.000 dollari.

Il Löwchen è conosciuto anche come il Leone Little nonostante il suo buffo aspetto può costare fino agli 8.000 dollari. Un cucciolo di Samoiedo, una razza dalle origini nordiche, può valere fino ai 10.000 dollari. Il Cavalier King, cane molto amato dalla regina Elisabetta I, può costare fino ai 14.000 dollari.

Il cane più costoso rimane però Il Mastino Tibetano: un cucciolo di questa razza è stato acquistato da un uomo di affari cinese per 1,6 milioni di euro.

Fonte foto Shutterstock.com