Governatore Hong Kong: Stop proteste, Cina non farà marcia indietro

Il governatore filocinese di Hong Kong, Leung Chun-ying, ha invitato i manifestanti a fermare le proteste, annunciando che Pechino non farà marcia indietro. “Il governo centrale non annullerà la sua decisione” di agosto di limitare le restrizioni di voto imposte per le prime elezioni in programma a Hong Kong per il 2017, ha detto Leung, sottolineando i disagi che le proteste stanno portando ai residenti che non protestano, con blocchi del traffico e problemi ai trasporti pubblici.

Da non perdere