Gli orfani: ''Meglio in orfanotrofio che con una coppia omosessuale''

In realtà il disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili prevedeva (prima che venisse stralciato per accordi politici) soltanto la possibilità di adottare il figlio del partner anche nelle coppie di fatto e quindi anche in quelle omosessuali, andando di fatto semplicemente a normare situazioni già esistenti. 

Da questo, però, è scaturito un acceso dibattito sull’opportunità che una coppia omosessuale possa crescere un bambino. Molti sono stati i parere, spesso anche discordanti fra di loro, di esperti o presunti tali. Noi della redazione di NanoPress.it abbiamo deciso di sentire il parere di chi, da bambino, una famiglia non l’ha avuta.

Abbiamo chiesto agli orfani dell’associazione ex Martinitt e Stelline se, vista anche la loro esperienza personale, secondo loro sarebbe meglio che un bambino crescesse con una coppia di omosessuali piuttosto che in orfanotrofio. La maggior parte delle risposte hanno stupito anche noi!

Leggi qui l’analisi delle risposte.

Da non perdere