Giubileo dei ragazzi: migliaia di giovani dal Papa

Insieme ai tanti pellegrini che ogni domenica arrivano in piazza San Pietro per la messa celebrata da papa Francesco, nel secondo giorno del Giubileo dei ragazzi e delle ragazze, circa centomila adolescenti e giovani sono accorsi all’incontro con il pontefice. L’omelia della messa di Bergoglio infatti è stata dedicata a loro. I temi trattati sono stati l’amore, il coraggio di sognare e la felicità che, è stata la metafora del pontefice, non è un’app da scaricare sul telefonino. ”La minaccia principale, che impedisce di crescere bene, è quando a nessuno importa di te, quando senti che vieni lasciato in disparte” ha detto. Poi Papa Francesco ha ancora aggiunto rivolgendosi ai giovani: “Siete chiamati a costruire così il futuro: insieme agli altri e per gli altri, mai contro qualcun altro”.

Da non perdere